ponte del garbo

.
Monumento 1/2 Ora Storia

Il Ponte del Garbo di Asciano

Situato alle porte di Asciano, il ponte sul fiume Ombrone suscita interesse sia per l’imponente architettura che per il particolare appellativo.

Secondo la tradizione il ponte venne definito “del garbo” in seguito alla vittoriosa battaglia di Montaperti del 1260, nella quale le truppe ascianesi si distinsero particolarmente per virtù e coraggio al fianco di quelle senesi. In base ad altre teorie il termine starebbe ad indicare alcuni tessuti pregiati (l’algarve) usati dalle classi agiate, oppure, potrebbe semplicemente riferirsi alla stessa struttura del ponte, realizzata, appunto, con “garbo”.

Comunque sia, l’esistenza di un ponte sull’Ombrone è documentata sin dal XIII secolo, e nel corso del tempo si ricordano varie ricostruzioni dovute all’azione distruttiva della natura e dell’uomo. L’ultimo rifacimento risale, infatti, agli anni quaranta dello scorso secolo, a seguito della detonazione del ponte da parte dell’esercito nazista in ritirata.

Oggi è costituito da un unico grande arco sotto il quale scorrono le acque del fiume, e al centro di esso, sul ponte, è collocata un’edicola dedicata alla Madonna.


PHOTO CREDITS
Luciano Francini, Stefano Roncucci

Info e Accessibilità

DOVE

Via del Garbo, Asciano (Siena).

INFO

Tel. +39 0577 714450
Mobile: +39 348 0847875
Email: info@visitcretesenesi.com